Dichiarazione infedele. Sanzione più favorevole retroattiva

Dichiarazione infedele. Sanzione più favorevole retroattiva

In tema di sanzioni amministrative per violazione di norme tributarie, le modifiche apportate dal D.Lgs. n. 158 del 2015 non operano in maniera generalizzata in “favor rei”, rendendo la sanzione irrogata illegale, per cui il giudice deve considerare gli elementi soggettivi e oggettivi rilevanti di… (segue)

Clicca qui per l’articolo originale
http://www.fiscal-focus.it/quotidiano/giurisprudenza/giurisprudenza/dichiarazione-infedele-sanzione-piu-favorevole-retroattiva,3,88209