Il commercialista è responsabile per omessa informazione al cliente

Il commercialista è responsabile per omessa informazione al cliente

Già si gioiva negli studi professionali a seguito del deposito, in data 16 giugno 2016, della sentenza della Cassazione, seconda Sezione Civile n. 12463, ove il commercialista non era stato ritenuto responsabile sotto il profilo civilistico per una serie di inadempimenti fiscali contestati… (segue)

Clicca qui per l’articolo originale
http://www.fiscal-focus.it/news,77544