L’IMPOSTA DI BOLLO SUI PROCEDIMENTI ARBITRALI DELLA CAMERA DI COMMERCIO

L’IMPOSTA DI BOLLO SUI PROCEDIMENTI ARBITRALI DELLA CAMERA DI COMMERCIO

La Ris. 89/E del 6 ottobre 2016 è intervenuta a mezzo dell’Agenzia delle Entrate a chiarire il dubbio circa le autorizzazioni all’assolvimento dell’imposta di bollo con modalità virtuale di cui all’articolo 15 del citata DPR n. 642 del 1972 detenute da una Camera di Commercio italiana.

La camera di… (segue)

Clicca qui per l’articolo originale
http://www.fiscal-focus.it/news,80125