Omessa dichiarazione. Col “sale and lease back” la plusvalenza va spalmata su più anni

Omessa dichiarazione. Col “sale and lease back” la plusvalenza va spalmata su più anni

Cassazione Penale, sentenza depositata il 23 agosto 2016

Nel reato di omessa dichiarazione, per accertare se è stata superata la soglia di punibilità, la plusvalenza derivante dal contratto di “sale and lease back” non può essere imputata interamente all’anno d’imposta di riferimento poiché va distribuita per tutta la durata del contratto.

È quanto… (segue)

Clicca qui per l’articolo originale
http://www.fiscal-focus.it/news,78695