Quadro RU. Le novità

Quadro RU. Le novità

Speciale Dichiarazioni n. 39 – 2016

Nel quadro RU il contribuente deve indicare i crediti d’imposta di cui ha fruito nell’anno 2015, relativamente ai crediti medesimi concessi alle imprese.
Non si tratta di crediti “ordinari” quali crediti d’imposta (IVA, ritenute, imposte dirette ecc..) ma di crediti concessi a seguito… (segue)

Clicca qui per l’articolo originale
http://www.fiscal-focus.it/news,75863