Studi settore. Lo scostamento dovuto alla crisi blocca la rettifica

Studi settore. Lo scostamento dovuto alla crisi blocca la rettifica

Il fisco deve valutare attentamente i chiarimenti forniti dal contribuente in sede di contraddittorio preventivo

Se il contribuente ha partecipato al contraddittorio endoprocedimentale dimostrando che il calo del fatturato è dovuto alla perdurante crisi economica, lo scostamento del 21% dei maggiori ricavi contestati rispetto al dichiarato non legittima la ripresa fiscale.
È quanto emerge dalla sentenza 10… (segue)

Clicca qui per l’articolo originale
http://www.fiscal-focus.it/news,71242